Come mai nessuno ti racconta davvero cosa vuol dire partorire a 45 anni?

 

Domandone. Le risposte potrebbero essere tante perché ogni parto è diverso ed ogni gravidanza ha la sua storia. Qui racconto solo la mia, chiaro.
Prima di ogni cosa, anche prima di rimanere incinta avevo già deciso che mai e poi mai avrei potuto sopportare un travaglio. Lo ammetto, sono una fifona. Appena ho un lontano presentimento di mal di pancia, mal di mare, raffreddore o quant’altro apro la borsetta e sciolgo un OKI nell’acqua. Figuriamoci un intera nottata di doglie. Delle Esperienze bellissime e come la natura ha voluto per noi me ne sono sempre fregata. Tra l’altro, conosco decine di persone, che quest’esperienza bellissima l’hanno voluta fare e si sono poi ritrovate di fronte a 12 ore di travaglio, seguite da cesareo d’urgenza, momenti di terrore ed anche, cosa da non sottovalutare, un brutto taglio fatto sulla pancia. L’urgenza comporta questo rischio.
E allora mi sono detta: perché arrivare a tutto questo?

Continue reading “Come mai nessuno ti racconta davvero cosa vuol dire partorire a 45 anni?”